Un diciassettenne può acquistare un NFT?

Un diciassettenne può acquistare un NFT?


La risposta breve è no. La maggior parte delle blockchain “gioca per guadagnare giochi” e le piattaforme di trading NFT hanno regole che stabiliscono che i giocatori devono avere almeno 18 anni.

Inoltre, i limiti di età differiscono nei diversi stati degli Stati Uniti. Prendi ad esempio il Mississippi, lì devi avere 21 anni per acquistare e vendere NFT, e in Nebraska, Alabama e Delaware l’età legale per acquistare o vendere risorse digitali devi avere almeno 19 anni.

Un altro ostacolo all’acquisto di NFT a diciassette anni è il limite di età di diciotto anni per aprire un portafoglio crittografico. I portafogli crittografici vengono utilizzati per archiviare criptovalute e NFT e sono necessari per connettersi e pagare risorse digitali.

Aspetta pazientemente o chiedi a un genitore o tutore di venire in tuo soccorso e acquistare e conservare l’NFT per te. Una volta, compi diciotto anni e puoi aprire legalmente un portafoglio crittografico, l’NFT può essere trasferito sul tuo nuovo portafoglio.

Infine, speriamo solo che l’NFT non diventi un blockbuster e che il tuo genitore non ti restituisca l’NFT. Lol

Il post Può un diciassettenne acquistare un NFT? è apparso per la prima volta su NFT News Today.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?