Truth Labs accusato di possessori di NFT Goblintown “robusti”.

Truth Labs accusato di possessori di NFT Goblintown "robusti".


Truth Labs, la società dietro la popolare collezione Goblintown Ethereum NFT che ha guadagnato terreno durante il calo del mercato NFT lo scorso anno, è stata accusata di “aggrovigliare” i suoi possessori questa settimana.

L’azienda ha cambiato tutti i 10.000 NFT del progetto in GIF animate con un dito medio accompagnato da altri tre medi. Gli NFT modificati ora visualizzano questo messaggio:

Questo sviluppo si verifica mentre Truth Labs continua a spingere per l’applicazione delle royalties dei creatori, in particolare dopo che i principali mercati Blur e OpenSea hanno implementato una commissione minima dello 0,5% sui diritti dei creatori per numerosi progetti. Le royalty dei creatori sono commissioni applicate alle vendite sul mercato secondario di NFT, in genere comprese tra il 5% e il 10% del prezzo di vendita.

Il tono satirico e beffardo sembra riflettere la prospettiva dell’azienda sulla crescente tendenza di commercianti e mercati che non rispettano più gli importi completi delle royalty del creatore quando vendono NFT.

Restrizioni commerciali e promessa di Airdrop

Oltre all’alterazione della grafica, Truth Labs ha annunciato giovedì di aver disabilitato le offerte, l’elenco o il commercio di Goblintown NFT su OpenSea e Blur. La società prevede di migrare i suoi NFT a un nuovo contratto intelligente che imponga interamente i pagamenti delle royalty dei creatori on-chain. I contratti intelligenti contengono il codice che alimenta le app autonome decentralizzate (dapps) e i progetti NFT.

Truth Labs ha promesso di trasmettere una nuova versione di ogni NFT interessato, con l’artwork originale, ai portafogli dei possessori entro la fine di domenica.

I “tappeti” di solito si riferiscono a progetti che i creatori hanno abbandonato o non hanno mantenuto le promesse. Sebbene Truth Labs non l’abbia fatto, l’improvviso cambiamento nelle opere d’arte e nelle restrizioni commerciali non è stato ben accolto da tutti i trader NFT. La società ha anche apportato modifiche simili alle sue raccolte NFT meno importanti, come Truth Labs che deve affrontare il contraccolpo sul cambiamento dell’opera d’arte NFT di Goblintown e le restrizioni commerciali nel mezzo del dibattito in corso sull’applicazione delle royalties dei creatori., The 187 e Grumpls.

Ultime News
Somnia lancia l'app Playground per potenziare i creatori del Metaverso
Somnia lancia l'app Playground per potenziare i creatori del Metaverso
Transazioni immobiliari dirette Sandbox: ora disponibili sul sito Web Sandbox
Transazioni immobiliari dirette Sandbox: ora disponibili sul sito Web Sandbox
L'Attacco su Titano si espande nel Metaverso Sandbox
L'Attacco su Titano si espande nel Metaverso Sandbox
Sbloccare il Metaverso: come Web3 sta dando forma al futuro dei giochi online
Sbloccare il Metaverso: come Web3 sta dando forma al futuro dei giochi online
Gli occhiali olografici di Meta per trasformare l'interazione digitale
Gli occhiali olografici di Meta per trasformare l'interazione digitale