Starbucks esaurisce il lancio di NFT in 20 minuti

Starbucks esaurisce il lancio di NFT in 20 minuti


Starbucks, il colosso del caffè con sede a Seattle, è entrato nel mercato NFT con il rilascio della sua prima raccolta a pagamento di token non fungibili. Gli NFT, chiamati “Journey Stamps”, avevano un prezzo di $ 100 ciascuno e si esaurirono in meno di 20 minuti.

L’uscita fa parte di Starbucks Odyssey, un nuovo programma di abbonamento che promette di offrire esperienze di caffè coinvolgenti e vantaggi esclusivi ai membri.

Starbucks entra nel Web3 con il botto

Coloro che hanno acquistato gli Starbucks NFT possono utilizzarli per salire di livello nel programma e ottenere ulteriori vantaggi, come l’accesso a lezioni virtuali, merchandising e persino un viaggio in una fattoria del caffè Starbucks. L’acquisto di un NFT offre inoltre ai membri “punti” aggiuntivi che possono utilizzare per salire di livello.

Starbucks non è la prima azienda ad entrare nel mercato NFT. Anche altri grandi marchi, come Taco Bell, Nike, Adidas e GameStop, hanno rilasciato i propri NFT. Tuttavia, Starbucks sta arrivando relativamente tardi e il successo del suo rilascio NFT mostra che c’è ancora domanda di token non fungibili anche da aziende che non sono state tradizionalmente associate alla criptovaluta.

Credito Hans Vivek

Una possibile ragione per cui Starbucks utilizza gli NFT è reinventarsi e interagire con i clienti in modi nuovi. L’amministratore delegato della società, Kevin Johnson, ha implementato un “piano di reinvenzione” che include un quadro per una crescita accelerata degli utili nei prossimi tre anni. Il piano è sostenuto da una maggiore crescita delle vendite dei negozi comparabili, dall’aumento del numero di negozi e dalla continua espansione dei margini.

Parte di questo piano di reinvenzione è il lancio di Starbucks Odyssey e l’uso di NFT per incentivare gli acquisti e interagire con i clienti. Gli NFT offrono a Starbucks un nuovo modo per estendere il concetto della sua filosofia del “terzo posto”, che si riferisce all’idea che le sedi di Starbucks possano fungere da “terzo posto” tra il lavoro e la casa dove le persone possono riunirsi, rilassarsi e connettersi.

La crescita di Starbucks prevista nei prossimi 2 anni è promettente

La crescita prevista di Starbucks nei prossimi anni è promettente, con una crescita comparabile delle vendite nei negozi prevista compresa tra il 7% e il 9% annuo, rispetto al precedente intervallo compreso tra il 4% e il 5%.

I piani di espansione dell’azienda includono prestazioni di vendita di negozi comparabili fuori misura in Cina per l’anno fiscale 2023 e 2024, con l’apertura del suo 6.000esimo negozio cinese il 26 settembre.

Questo potenziale di crescita potrebbe essere vantaggioso per l’azienda e per i mercati Web3 e NFT, poiché l’espansione di Starbucks nello spazio digitale potrebbe favorire una maggiore adozione di queste tecnologie e offrire nuovi modi ai clienti di interagire con il marchio.

Starbucks NFT viene lanciato in ritardo ma è ancora un successo

Starbucks è finalmente entrata nel mercato NFT con il rilascio della sua prima raccolta a pagamento di token non fungibili. I “francobolli di viaggio” avevano un prezzo di $ 100 ciascuno e si esaurirono in meno di 20 minuti. Ciò dimostra che l’appetito è forte per questo tipo di oggetti da collezione e anche il potenziale per salire a bordo dei milioni che devono ancora immergersi negli NFT.

E con la crescita di Starbucks che sta guadagnando ritmo, specialmente in Cina, potrebbe davvero avere un impatto importante sullo spazio NFT.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?