Prova la nuova generazione di realtà aumentata con Apple Vision Pro

Prova la nuova generazione di realtà aumentata con Apple Vision Pro


Apple ha svelato il suo attesissimo visore per la realtà aumentata, Apple Vision Pro, che mira a unire il mondo reale e quello digitale. Con un design che ricorda gli occhiali da sci, il CEO Tim Cook lo ha descritto come il primo prodotto Apple che gli utenti guardano attraverso, piuttosto che guardare.

L’auricolare è dotato di pacchi batteria separati e può essere controllato utilizzando gli occhi, le mani e i comandi vocali. Al prezzo di $ 3.499, il lancio è previsto per l’inizio del prossimo anno, a partire dal mercato statunitense con piani di espansione globale.

Realtà Aumentata e Virtuale

Apple Vision Pro è principalmente un dispositivo di realtà aumentata (AR), ma può passare alla realtà virtuale completa (VR) con la rotazione di un quadrante. Il dispositivo senza controller consente agli utenti di navigare tra le file di icone delle app nel sistema operativo visionOS semplicemente guardandole.

Supporta le app familiari per iPhone e iPad e incorpora i comandi vocali. Inoltre, l’auricolare supporta gli accessori Bluetooth e consente agli utenti di connettere il proprio Mac per l’utilizzo all’interno dell’auricolare. Il tracciamento delle mani è possibile tramite telecamere rivolte verso il basso, anche quando le mani sono appoggiate in basso sul corpo.

Design, ottica e caratteristiche immersive

Il design dell’auricolare comprende un frontale in vetro, un telaio in alluminio e una maschera e cinturino modulari. La maschera, nota come “Light Seal” e il cinturino, noto come “Head Band”, sono rivestiti in tessuto e regolabili per adattarsi a varie forme del viso e dimensioni della testa.

Zeiss ha stretto una partnership con Apple per fornire inserti ottici personalizzati per gli utenti che indossano gli occhiali. L’auricolare include una batteria esterna che dura fino a due ore, offrendo flessibilità per un uso prolungato attraverso il collegamento a fonti di alimentazione esterne.

Con un display 4K per ogni occhio, Apple Vision Pro promette un livello senza precedenti di nitidezza e qualità video. Il dispositivo utilizza il chip M2 e introduce un nuovo chip chiamato R1. Incorpora un sistema EyeSight che visualizza gli occhi degli utenti e offre video passthrough, consentendo la proiezione di oggetti 3D nel mondo reale.

Inoltre, l’auricolare crea un personaggio digitale scansionando il volto dell’utente e consente l’audio spaziale durante la comunicazione remota. Gli utenti possono anche acquisire e rivivere video a 180 gradi con la fotocamera 3D integrata.

Possibilità future

L’annuncio di Apple Vision Pro arriva dopo anni di sviluppo e numerose iterazioni. È visto come un’aggiunta significativa alla gamma di prodotti Apple e ha raccolto elogi da addetti ai lavori del settore. Tuttavia, l’auricolare entra in un mercato che deve ancora decollare completamente.

Meta dovrebbe essere un concorrente principale, dato il suo successo con le cuffie Quest 2 per i giochi. Resta da vedere la risposta del mercato all’avventura di Apple nello spazio della realtà aumentata.

apple vision pro multitasking 1685992814776

Con l’avvicinarsi del lancio di Apple Vision Pro, cresce l’entusiasmo tra gli appassionati di tecnologia e gli osservatori del settore. Le funzionalità avanzate, i controlli intuitivi e il display di alta qualità posizionano il visore come un potenziale punto di svolta nel panorama della realtà aumentata.

Con le sue capacità uniche e la reputazione di Apple per l’innovazione, Apple Vision Pro ha il potenziale per plasmare il futuro delle esperienze AR e VR per gli utenti di tutto il mondo.

Ultime News
Metaverse Education: un mercato da 25 miliardi di dollari entro il 2030
Metaverse Education: un mercato da 25 miliardi di dollari entro il 2030
Enjin Blockchain alimenta i dischi in vinile tokenizzati di George Murphy
Enjin Blockchain alimenta i dischi in vinile tokenizzati di George Murphy
C'era una volta a Shaolin: da Martin Shkreli agli NFT
C'era una volta a Shaolin: da Martin Shkreli agli NFT
Il Sandbox garantisce un finanziamento di 20 milioni di dollari con un limite di valutazione di 1 miliardo di dollari
Il Sandbox garantisce un finanziamento di 20 milioni di dollari con un limite di valutazione di 1 miliardo di dollari
I possessori di Grimace NFT ottengono vantaggi speciali nel Metaverso di McDonald's
I possessori di Grimace NFT ottengono vantaggi speciali nel Metaverso di McDonald's