Playboy subisce una perdita di $ 4,9 milioni sui pagamenti NFT

Playboy subisce una perdita di $ 4,9 milioni sui pagamenti NFT


Un recente deposito alla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti indica che Playboy ha subito una perdita significativa a seguito di un calo del valore dei pagamenti ricevuti per i suoi NFT. Le perdite derivano dall’Ether (ETH) che la società ha ricevuto dopo aver venduto i suoi NFT “Rabbitars”. Questi token non fungibili sono stati lanciati nel 2021, quando il mercato delle criptovalute era alle stelle.

In totale, Playboy ha subito una perdita di valore di 4,9 milioni di dollari dopo che l’inverno delle criptovalute ha spazzato via la maggior parte del valore del mercato nell’ultimo anno. A partire dallo scorso dicembre, il valore dell’ETH dalla vendita era di $ 327.000. Secondo una dichiarazione della società, Playboy rappresenta le sue risorse digitali come “beni immateriali a vita indefinita”. Tali attività sono soggette a perdite di valore quando il loro fair value scende notevolmente al di sotto del loro valore contabile in un dato periodo.

Rabbitars su OpenSeaETH ha perso oltre la metà del suo valore da quando Playboy ha venduto Rabbitars

Secondo il deposito, “il prezzo di mercato di uno [ether] nel nostro mercato principale variava da $ 964 a $ 3.813 durante l’anno conclusosi il 31 dicembre 2022, ma il valore contabile di ciascun Ethereum detenuto alla fine del periodo di riferimento riflette il prezzo più basso di un Ethereum quotato sulla borsa attiva in qualsiasi momento dalla sua ricezione.”

Pertanto, “le oscillazioni negative del prezzo di mercato di Ethereum potrebbero avere un impatto sostanziale sugli utili e sul valore contabile della società, mentre solo il momento in cui un aumento dei prezzi avrà un impatto positivo sugli utili della società è quando gli Ethereum detenuti in bilancio vengono venduti con un guadagno.”

Da quando Playboy ha lanciato la collezione Rabbitars NFT nell’ottobre 2021, ETH ha perso circa il 60% del suo valore. Tuttavia, ultimamente, ci sono stati segnali di ripresa del mercato e l’ETH potrebbe recuperare il valore perduto a tempo debito. Tuttavia, come afferma Playboy, le perdite per riduzione di valore che subisce sulle sue risorse digitali non possono essere recuperate anche se il valore equo aumenta dopo che le perdite sono state registrate.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?