Perché i possessori di MetaStones sperano di essere giocati…

Perché i possessori di MetaStones sperano di essere giocati...


A meno che tu non sia stato in coma o al Burning Man, probabilmente ti sarai imbattuto in sussurri di MetaStones, il nuovo Dao taoista. Se ti sei perso i promemoria, non preoccuparti. In poche parole, è fondamentalmente proprio questo, un DAO unico e interessante e una collezione NFT a tema sull’antica filosofia orientale. Una delle caratteristiche salienti del progetto è stata la mancanza di promesse vanagloriose di cambiamento del mondo e di affermazioni che i suoi seguaci avrebbero TENX i loro soldi. Invece, gli sviluppatori hanno offerto solo la possibilità di far parte di qualcosa di interessante e unico… beh, questo e alcune voci su un misterioso progetto X. (No, non è Twitter).

Oggi abbiamo scoperto qualcosa in più sul Progetto X e beh, per quanto riguarda i piani segreti, è una cintura. Se hai esplorato e pedinato il loro sito Web e la loro road map come la nostra, potresti aver scoperto che Project X aveva qualcosa a che fare con eSports, AI e Gamefi. Almeno questo è quello che pensavamo. Oh, quanto ci sbagliavamo. La verità è che Project X è TUTTO incentrato su eSport, intelligenza artificiale e Gamefi. Come abbiamo detto, non possiamo ancora svelarvi il gioco, ma possiamo svelarvi alcuni segreti. Mettiamola in questo modo, se le cose andranno secondo i piani, MetaStones potrebbe ospitare presto un torneo virtuale di eSport Pro. Chiamiamolo PG (AI) Pro Tour (nessuna affiliazione…per ora). Senza rilasciare troppi spoiler, gli sviluppatori dietro MetaStones e il suo ambizioso Project X hanno molto lavoro da fare.

Qual è l’idea allora?

Ok, ci hai preso di mira. Quindi, sai quanto le app false di intelligenza artificiale possano già scambiare i volti al volo nelle scene di film dal vivo? Beh, non ci vuole Steve Jobs per capire dove stiamo andando. Mettiamola in questo modo, hai presente quei meme che ti chiedono di nominare un film ma scambiano un personaggio con un Muppet?

BENE…

“Ehi computer, puoi trasmettere in streaming Bladerunner per me, ma mettiamo Kermit the Frog nei panni di Dekker.”

Sapere che sta arrivando non lo rende meno terrificante. Comunque stiamo divagando. Quindi, quando il Progetto X sarà operativo, i soldi intelligenti dicono che questa tecnologia sarà una vecchia notizia. Invece, gli sviluppatori stanno pianificando di metterti nel gioco. Dimentica lo streaming, beh, non dimenticare che fa parte del piano, ma mettilo da parte per un secondo. Immagina un torneo in cui il tuo avatar fotorealistico, la tua caricatura o la tua principessa anime NFT sono un serio contendente. Immagina veri e propri avatar con statistiche nascoste generate dall’intelligenza artificiale che competono su un campo di gioco virtuale, fotorealistico e livellato con input reali dell’utente, rischi e ricompense reali. Immagina di prendere a calci Bruce Lee o di andare due sotto al parr davanti a Tiger. Pensa a premi, sponsorizzazioni, presenze per il tuo paese, record mondiali, trasferimenti, compensi, tifosi e tutto ciò che il vero sport competitivo ha, ma invece di picchiare la moglie randos, puoi essere il giocatore… o l’allenatore… o l’agente…

Lo ammettiamo, abbiamo detto troppo… ma è perché è TROPPO. Eravamo lì, a lodare continuamente MetaStones per la loro modesta ambizione equilibrata, senza renderci conto che non solo avevano un piano segreto per il dominio del mondo, ma era anche brillante.

Puoi seguire la corsa verso MetaStones e Project X qui. Immagino che ormai il gatto sia fuori dalla borsa sportiva.

Ultime News
Somnia lancia l'app Playground per potenziare i creatori del Metaverso
Somnia lancia l'app Playground per potenziare i creatori del Metaverso
Transazioni immobiliari dirette Sandbox: ora disponibili sul sito Web Sandbox
Transazioni immobiliari dirette Sandbox: ora disponibili sul sito Web Sandbox
L'Attacco su Titano si espande nel Metaverso Sandbox
L'Attacco su Titano si espande nel Metaverso Sandbox
Sbloccare il Metaverso: come Web3 sta dando forma al futuro dei giochi online
Sbloccare il Metaverso: come Web3 sta dando forma al futuro dei giochi online
Gli occhiali olografici di Meta per trasformare l'interazione digitale
Gli occhiali olografici di Meta per trasformare l'interazione digitale