Louis Vuitton Phygital Voyage: fondere il lusso con gli NFT

Louis Vuitton Phygital Voyage: fondere il lusso con gli NFT


In un’intrigante miscela di regni digitali e fisici, il famoso marchio di lusso francese Louis Vuitton debutterà con la sua prima collezione NFT “phygital” chiamata “Via”. La serie in edizione limitata conterrà gli ambiti “Treasure Trunks” in forma fisica e token non fungibili abbinati. La presa? Saranno disponibili solo poche centinaia di bauli, ciascuno per l’incredibile cifra di 39.000 euro.

Assicurare un pezzo di lusso

Per coloro che desiderano uno di questi token e bauli esclusivi, la finestra di opportunità inizia l’8 giugno. Gli acquirenti speranzosi devono accedere al sito Web dedicato e collegare i loro portafogli crittografici fornendo i dettagli personali. Il processo di Louis Vuitton collegherà le informazioni personali agli indirizzi dei portafogli in una mossa insolita per il mondo delle criptovalute incentrato sulla privacy. L’anonimato solitamente amato dalla comunità crittografica riceve una leggera spinta qui.

Entro il 14 giugno, Louis Vuitton prevede di rivelare ulteriori dettagli sul calo a persone selezionate. Due giorni dopo, il 16 giugno, gli utenti registrati possono richiedere questi bauli esclusivi sborsando criptovalute o valuta fiat.

Fonte Louis Vuitton

Caratteristiche uniche della collezione NFT di Louis Vuitton

La proprietà degli NFT non riguarda semplicemente l’acquisizione di un bene prezioso. Apre anche le porte alle future offerte di Louis Vuitton. Le “chiavi” per sbloccare oggetti speciali saranno messe a disposizione dei proprietari, con la chiave inaugurale prevista per la metà di giugno. Aggiungendo un tocco di spirito partecipativo, Louis Vuitton intende anche invitare i membri della comunità a partecipare a varie esperienze.

Un’altra caratteristica degna di nota di questi token è la loro natura “vincolata all’anima”, che impedisce ai possessori di trasferirli o venderli. In questo modo, Louis Vuitton sottolinea i principi di esclusività e di una “comunità chiusa”.

Associazione storica di Louis Vuitton con gli NFT

Louis Vuitton, la cui pretesa di fama erano i bauli da viaggio d’élite che produceva nel lontano 19° secolo, offre ai fan fedeli una nuova strada per connettersi con l’eredità del marchio attraverso questa collezione NFT. Questa non è la prima incursione del marchio nel mondo degli NFT.

Nell’agosto 2021, Louis Vuitton ha lanciato un gioco integrato NFT free-to-play, “Louis: the Game”, che istruiva i fan sulla storia del marchio in modo interattivo mentre cercava di raccogliere uno dei 30 token non fungibili. Il gioco ha segnato un giusto tributo al 200° compleanno di Louis Vuitton, una testimonianza del fascino duraturo del marchio.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?