L’Ontario Academic mira a rivoluzionare l’interazione nello spazio digitale

L'Ontario Academic mira a rivoluzionare l'interazione nello spazio digitale


Un progetto di ricerca innovativo condotto dal dottor Christopher Collins, esperto di dati linguistici presso la Ontario Tech University, mira a consentire la scrittura attraverso i gesti delle mani su dispositivi ad alta tecnologia, annunciando una nuova era di interazione con gli spazi digitali.

In qualità di Canada Research Chair in Linguistic Information Visualization presso l’Ontario Tech, il dottor Collins è tra i 17 leader accademici canadesi che guidano la ricerca per promuovere le innovazioni necessarie per costruire il metaverso: la fase successiva delle tecnologie sociali e il successore dell’Internet mobile.

Supportati dai finanziamenti di Meta Reality Labs Research, vari progetti cercano di creare regni digitali ed esperienze 3D coinvolgenti tramite dispositivi avanzati, promuovendo nuove strade creative, sociali ed economiche.

Aiutare la comunicazione

Il progetto del Dr. Collins, alimentato dalla sovvenzione Meta Research, tenta di sperimentare nuove tecniche per consentire agli individui di interagire e scrivere su “lavagne virtuali” all’interno di ambienti di realtà aumentata e virtuale. Ad esempio, un gesto specifico della mano potrebbe richiamare una lavagna, consentendo agli utenti di scrivere con una penna o un dito.

Negli ultimi due anni dall’inizio del progetto, il dottor Collins ha esplorato l’elaborazione e l’interazione contestualmente appropriate con l’obiettivo di ideare sistemi in grado di decifrare le intenzioni degli utenti sulla base di segnali situazionali. Ad esempio, i gesti delle mani. Inoltre, il dottor Collins sta esplorando il monitoraggio dello sguardo per discernere il comportamento di lettura e anticipare dove potrebbero essere necessarie ulteriori informazioni o assistenza.

Nel dibattito in corso sul metaverso, abbondano gli intrighi riguardanti le sue applicazioni nel mondo reale. Concepito come un ambiente 3D immersivo, il metaverso offre nuove esperienze che non sono realizzabili nel regno fisico. Le potenziali applicazioni nel mondo reale sono vaste, con le prime manifestazioni già evidenti.

Nell’iGaming, ad esempio, dove la realtà aumentata e la realtà virtuale vengono utilizzate da molti anni, è chiaro come potrebbero interagire il metaverso e gli ambienti di gioco come i casinò dal vivo. Ad esempio, nella stessa città in cui si svolge la ricerca del Dr. Collins, i giocatori possono giocare ai giochi online del casinò dell’Ontario dal vivo come roulette e baccarat. Alcuni dei giochi di slot più popolari sul sito provengono da sviluppatori che hanno già esplorato le tecnologie AR e VR per migliorare i loro prodotti. Ad esempio, la slot a cinque rulli Gonzo Quest VR di NetEnt e la roulette VR di Microgaming. Inoltre, l’industria ha già abbracciato componenti chiave del Web3, come la blockchain, attraverso il crescente utilizzo della criptovaluta.

Mentre si prevede che il mercato globale dei giochi nel metaverso supererà i 660 miliardi di dollari entro la fine di questo decennio, AR e VR si stanno sempre più integrando nell’istruzione, come esemplificato da piattaforme come Google Arts & Culture. Attraverso questo software, le persone possono intraprendere tour virtuali in 3D di rinomati musei, assistere a spettacoli di balletto ed esplorare destinazioni globali, il tutto dall’interno della classe.

Dall’assistenza sanitaria al settore immobiliare, dalla vendita al dettaglio ai social media, il metaverso propone nuovi modi di comunicare nel regno digitale. Il lavoro del Dr. Collins e del suo team presso l’Ontario Tech porterà potenzialmente innovazioni rivoluzionarie negli ambienti di realtà aumentata e virtuale. La loro ricerca sta portando alla luce alcuni degli usi pratici delle nostre future interazioni all’interno del metaverso.

Ultime News
Veyond Metaverse lancia la chirurgia digitale XR 5D con Apple Vision Pro
Veyond Metaverse lancia la chirurgia digitale XR 5D con Apple Vision Pro
L'ultima iniziativa di Meta: portare VR e AR in classe
L'ultima iniziativa di Meta: portare VR e AR in classe
Upland lancia la serie di airdrop "Condividi e costruisci" all'NFTNYC
Upland lancia la serie di airdrop "Condividi e costruisci" all'NFTNYC
La sinergia tra moda e tecnologia: l'ingresso di ALTAVA nell'universo TOZ
La sinergia tra moda e tecnologia: l'ingresso di ALTAVA nell'universo TOZ
Come trovare NFT sottovalutati con potenziale di crescita
Come trovare NFT sottovalutati con potenziale di crescita