La visione dietro WAGMI Games: un’intervista con il Chief Gaming Officer Luis Trujillo

La visione dietro WAGMI Games: un'intervista con il Chief Gaming Officer Luis Trujillo


WAGMI Games è determinata a trasformare la scena dei giochi convenzionali, rimettendo il controllo nelle mani dei giocatori e affermandosi come un franchise di giochi Web3 di alto livello. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con il loro Chief Gaming Officer, Luis Trujillo, un visionario nel campo, della missione, dei risultati e dei piani di WAGMI per il futuro. Luis offre uno sguardo completo su ciò che può rendere WAGMI Games un trendsetter nel mondo dei giochi Web3 in evoluzione, dalla riduzione degli attriti nell’onboarding nello spazio ai piani per un universo transmediale.

Potresti iniziare dandoci una panoramica di cosa è WAGMI Games?

Il nucleo di ciò che siamo sono i giocatori e i narratori di storie. Stiamo creando IP che prospereranno nei giochi, nei fumetti, negli anime e persino negli oggetti da collezione, ma alla fine sono le storie a catturare le menti di una generazione di giocatori. Steve Jobs lo ha detto meglio: “La persona più potente al mondo è il narratore. Il narratore stabilisce la visione, i valori e l’agenda di un’intera generazione che verrà…”

Negli ultimi mesi, WAGMI Games ha realizzato molto. Puoi fornire un breve riepilogo per chi è nuovo nella comunità WAGMI?

Lo dico sempre della squadra ed è vero… lavoriamo giorno e notte. Negli ultimi mesi abbiamo fatto molti progressi in termini di quotazioni sugli scambi che consentono a più persone di accedere al nostro ecosistema. Abbiamo introdotto il nostro cast di 12 personaggi principali che avranno un ruolo centrale nelle nostre storie e abbiamo assunto più talenti AAA per assicurarci di lanciare il miglior prodotto sul mercato.

Il tuo team sta lavorando per ridurre gli attriti di onboarding e i requisiti del portafoglio crittografico per chi è nuovo ai giochi Web3. Puoi dirci di più su queste barriere e su come pensi di superarle?

Bene, la maggior parte dei giochi, allo stato attuale, richiedono la creazione di un login, quindi di un portafoglio e quindi creano enormi paywall che, francamente, la maggior parte dei giocatori semplicemente non è motivata ad affrontare. Abbiamo predicato fin dall’inizio, prima che l’integrazione fluida diventasse una narrazione mainstream secondo cui i giocatori vogliono entrare nel gioco e scambiare tra loro con gli oggetti che possiedono. Il nostro processo crea il loro portafoglio e li inserisce direttamente nel gioco.

WAGMI Games non riguarda solo un gioco, ma mira a essere un’espansiva “evoluzione transmediale”. Puoi dirci di più a riguardo?

Ciò che veramente manca a Web3 è una proprietà intellettuale che possa trascendere un solo formato multimediale e se guardi all’universo che stiamo costruendo, puoi vedere che abbiamo creato con cura l’aspetto e le sensazioni dei personaggi per attrarre un vasto pubblico. Inoltre, le storie dietro i personaggi e l’universo in cui vivono, dove devono difendere la Terra da un’invasione aliena, sono ciò che attirerà il pubblico e lo farà desiderare di più.

Potresti condividere alcuni dettagli sul gioco WAGMI Defense? Ci sono piani per altri titoli di giochi WAGMI in futuro?

WAGMI Defense è il nostro primo titolo ed è un loop PvP di 3 minuti molto competitivo che mescola elementi di Clash Royale, la possibilità di collezionare Pokemon e alcune strategie di Command & Conquer con un tocco fantascientifico. Speriamo di partire da questo gioco e di creare qualcosa che possa trascendere non solo il Web3 ma forse anche l’AR per il prossimo titolo. La situazione è fluida, vedremo.

Quanto è importante il coinvolgimento della comunità per WAGMI Games e quali misure stai adottando per costruire una comunità forte?

La comunità nei giochi è tutto. Periodo. Se non hai persone che amano il tuo gioco, lo supportano e lo condividono con gli amici, allora sei morto nell’acqua. Fin dall’inizio, abbiamo costruito una base molto solida con la nostra community organizzando AMA settimanali, ascoltando il loro feedback in termini di cosa c’è nel gioco e assicurandoci sempre che si sentano ascoltati. Costruire una comunità non è così difficile quando ti interessa davvero ciò che la tua comunità ha da dire. Quando si sentiranno ascoltati, ti sosterranno.

In che modo le recenti nomine chiave di Esteban Gil e Brent Pease possono contribuire a trasformare WAGMI e i giochi Web3?

Ho parlato a lungo con entrambi questi ragazzi ed entrambi portano un livello di conoscenza che abbraccia alcuni dei giochi per dispositivi mobili di maggior successo e diverse società di gioco. Ci hanno già trasformato in un team d’élite di sviluppatori di giochi introducendo nuove idee, nuovi processi e introduzioni chiave nelle loro reti. Avere un team straordinario è la chiave per costruire un’azienda di successo.

WAGMI Game Genesis su OpenSea

Puoi dirci di più sulla collaborazione con Gadget-Bot e sulle possibilità di sviluppo dei personaggi e di narrazione nel panorama Web3?

Questa partnership è nata alcuni mesi fa ed è stata determinante nell’aiutare ad approfondire la formazione dei personaggi WAGMI. Siamo stati in grado di scavare davvero in profondità e di far avanzare non solo le storie dei personaggi ma anche il loro aspetto. Abbiamo esaminato tutti gli aspetti, anche nel dettaglio, cosa indossano e perché indossano determinati capi. Non è stata lasciata alcuna pietra di intentato nel ritrarre la storia attraverso questi personaggi. Penso che siano così straordinari che potrebbero essere presenti negli anime a questo punto.

Cosa pensi che riservi il futuro ai giochi Web3 e in che modo WAGMI Games intende dare forma a quel futuro?

I giochi Web3 sbloccano valore nascosto attraverso la proprietà e lo scambio di oggetti da collezione digitali. Ora, tutto il tempo che i giocatori trascorrono nei giochi può avere qualcosa da mostrare, ovvero oggetti da collezione digitali che possono essere scambiati o semplicemente tenuti nel portafoglio per ricordarli. WAGMI Games plasmerà il futuro creando un universo all’interno della nostra proprietà intellettuale che sia allo stesso tempo avvincente e che sia qualcosa che i giocatori dei nostri giochi vogliono possedere.

Prima di concludere, quale sarebbe il tuo messaggio per i giocatori che sono nuovi al concetto di giochi Web3?

Il mio messaggio è semplice: ricordi tutti quegli oggetti che hai guadagnato in tutti i tuoi giochi e per cui hai impiegato molte ore per ottenerli? Web3 ti consente di possederli e scambiarli con gli amici, il che è un ottimo motivo per cui dovresti almeno provarlo onestamente.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?