La nuova funzione di videochiamata di Brave ti consente di utilizzare gli NFT per controllare l’accesso

La nuova funzione di videochiamata di Brave ti consente di utilizzare gli NFT per controllare l'accesso


Brave, il browser integrato in web3 noto per le sue funzionalità incentrate sulla privacy, ha recentemente annunciato l’introduzione di videochiamate token-gated nella sua esperienza utente. Questo nuovo strumento migliora il servizio video Brave Talk esistente e consente agli host di gestire l’accesso alle chiamate utilizzando NFT e POAPS.

Opportunità di coinvolgimento

Sfruttando NFT e POAPS, gli host possono controllare chi può partecipare alle videochiamate, offrendo un’opportunità unica per i progetti NFT di interagire e comunicare con i propri possessori di token. La funzione è disponibile per tutti gli utenti di Brave Talk con un abbonamento premium ed è possibile accedervi da qualsiasi browser con qualsiasi portafoglio Web3.

Al momento, le videochiamate token-gated sono compatibili solo con gli NFT basati su Ethereum. Tuttavia, Brave ha in programma di espandere la compatibilità con altre reti blockchain in futuro, consentendo una maggiore flessibilità e un’adozione più ampia.

Brave mira a fornire funzionalità aggiuntive oltre alla gestione degli accessi. Gli host potranno utilizzare gli NFT per configurare avatar, assegnare autorizzazioni di moderatore ed esplorare varie possibilità creative all’interno delle videochiamate. Queste funzionalità, in combinazione con il portafoglio del browser nativo di Brave, creano una piattaforma completa per eventi live Web3, unendo perfettamente le funzionalità di navigazione, portafoglio e video.

Crescita ed espansione continue

L’annuncio arriva mentre Brave continua a testimoniare una crescita sostanziale della sua base di utenti, superando i 50 milioni di utenti attivi mensili. Nei mesi precedenti, Brave ha fatto passi da gigante nello spazio blockchain introducendo il supporto per Solana dapps nelle sue versioni iOS e Android, espandendo le sue capacità e soddisfacendo una gamma più ampia di utenti.

L’integrazione di Brave di NFT nelle sue videochiamate indica il suo impegno ad abbracciare nuove tecnologie e offrire soluzioni innovative ai suoi utenti. Poiché la popolarità degli NFT continua a crescere, l’iniziativa di Brave può aprire la strada a ulteriori progressi nel campo della comunicazione e dell’impegno decentralizzati.

Con il suo approccio incentrato sulla privacy e gli sviluppi in corso, Brave consolida la sua posizione di browser leader web3-friendly, soddisfacendo le esigenze e le preferenze in continua evoluzione della sua crescente base di utenti.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?