Il nuovo ritmo di Second Life: la collaborazione con la Motown

Il nuovo ritmo di Second Life: la collaborazione con la Motown


Second Life, l’enorme metaverso di Linden Lab, ha dichiarato una partnership con la leggendaria Motown Records e STYNGR, una piattaforma che collega con successo i mondi della musica e dei giochi. Questa partnership segna una nuova era di esperienze musicali sulla piattaforma Second Life. Il ricco panorama virtuale di Second Life, sede delle apparizioni nel mondo di artisti Motown classici e contemporanei, sarà il loro terreno calpestato.

L’avvento di un luogo di musica interattivo

In questa collaborazione, Second Life diventa l’ospite di un luogo di musica coinvolgente progettato esplicitamente per Motown Records. Questa impresa creerà una piattaforma per i migliori artisti Motown classici e contemporanei per apparire nel mondo. Questo luogo, adornato con esperienze interattive, darà vita al celebre suono Motown e ai suoi residenti la possibilità di apporre frammenti di musica Motown Records ai loro avatar, per gentile concessione di Styngs.

Fonte Seconda Vita

Inoltre, una stazione radio Motown Records dedicata, curata congiuntamente da Motown e STYNGR, prenderà presto vita all’interno di Second Life. Una serie di eventi con artisti Motown si svolgerà per tutto il 2023, mantenendo l’esperienza musicale coinvolgente sempre fresca e coinvolgente.

L’impatto di Second Life e Motown Records

Dal 2003, Second Life ospita milioni di utenti del metaverso in tutto il mondo, accumulando quasi due miliardi di creazioni di utenti e un’impressionante economia di 650 milioni di dollari.

Brad Oberwager, presidente esecutivo di Linden Lab, ribadisce: “Il nostro obiettivo nella ricerca di partnership e opportunità di collaborazione è migliorare, potenziare e arricchire le esperienze nel mondo dei residenti di Second Life”.

Sul fronte musicale, la Motown Records ha ricoperto un posto importante nel mondo della musica soul, R&B e pop sin dal suo inizio a Detroit nel 1959. Conosciuta per il suo unico “Motown Sound”, la Motown Records, grazie a questa partnership, sta immergendo le dita dei piedi in esperienze digitali immersive per la prima volta.

Alex Williams, vicepresidente della strategia di gioco e dello sviluppo aziendale presso Motown Records, riconosce: “Motown Records è sempre stata in prima linea nella cultura e nell’innovazione, ampliando le percezioni di ciò che è a ciò che potrebbe essere”.

Le licenze, la tecnologia e la piattaforma di STYNGR sono fondamentali per consentire questa partnership importando musica curata da etichette major e indipendenti.

Pensieri finali

Mentre questa collaborazione si svolge, promette un nuovo modo di vivere la musica di Motown Records, offrendo non solo una piattaforma per gli amanti della musica, ma anche una comunità per celebrare l’amore per la musica. Con Second Life che apre la strada, questa partnership offre una straordinaria opportunità di sperimentare la musica di Motown Records sotto una nuova luce.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?