Il giudice si pronuncia a favore dell’artista Danny Casale nella controversia sul contratto NFT

Il giudice si pronuncia a favore dell'artista Danny Casale nella controversia sul contratto NFT


Un giudice della Florida si è pronunciato a favore dell’artista digitale Danny Casale, respingendo una causa per violazione contrattuale intentata contro di lui dal collettivo web3 DigiART. Il caso ruotava attorno a una questione cruciale: l’assenza di una data di inizio nel contratto tra le due parti.

DigiART aveva rivendicato i diritti esclusivi per commercializzare e vendere gli NFT di Casale da maggio 2021 a maggio 2022, con un accordo per dividere equamente i profitti iniziali della vendita. Tuttavia, la mancanza di una data di inizio specificata nel contratto ha portato all’archiviazione del caso.

Il retroscena

Marcel Katz, descritto come il “rappresentante della costa orientale” di Casale, aveva proposto la partnership con DigiART, concentrandosi esclusivamente sulle vendite NFT. Casale ha firmato la bozza di accordo il 30 aprile 2021. In particolare, il contratto non prevedeva una data di inizio al momento della firma. Katz ha successivamente inserito la data di inizio come 2 maggio 2021.

Nel marzo 2021, prima di firmare l’accordo con DigiART, Casale aveva lanciato un progetto NFT chiamato Coolman’s Universe. Il progetto è stato valutato più di 18.000 ETH, equivalenti a circa 50 milioni di dollari, sul mercato NFT OpenSea.

Una lezione di diritto contrattuale

DigiART ha affermato che Casale ha violato il contratto lanciando Coolman’s Universe dopo la firma dell’accordo. Tuttavia, lo hanno informato della presunta violazione solo mesi dopo.

Il giudice Wendy Berger ha archiviato il caso contro Casale, affermando che la presenza di spazi vuoti in un contratto è “fatale per l’esecuzione” di quel contratto. DigiART e i suoi avvocati non hanno risposto alle richieste di commento sul caso.

La sentenza funge da ammonimento per artisti, collezionisti e collettivi web3 impegnati in accordi contrattuali nello spazio NFT in rapida evoluzione. Gli esperti legali sottolineano l’importanza di termini chiaramente definiti, comprese le date di inizio e di fine, per evitare ambiguità che potrebbero portare a controversie.

Conclusione

Questo caso sottolinea le complessità coinvolte negli accordi legali all’interno dell’NFT e nel più ampio ecosistema web3. Poiché il settore continua a crescere, la necessità di contratti completi e inequivocabili diventa sempre più importante per garantire che gli interessi di entrambe le parti siano adeguatamente tutelati.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?