Flare e Ankr si uniscono per fornire servizi di infrastruttura Web3 per gli sviluppatori

Flare e Ankr si uniscono per fornire servizi di infrastruttura Web3 per gli sviluppatori


Flare Network ha unito le forze con Ankr, un fornitore di infrastrutture Web3 decentralizzate e fornitore di nodi leader su Binance e Polygon. La partnership mira a migliorare l’acquisizione sicura dei dati e le capacità di interoperabilità di Flare Network. Questa partnership mira ad estendere la suite di strumenti RPC (Remote Procedure Call) di Flare per gli sviluppatori, fornendo una gamma più ampia di strumenti e risorse per coloro che si basano sulla rete Flare.

L’alleanza fornirà agli sviluppatori servizi RPC distribuiti ad alte prestazioni. Questi servizi semplificano le operazioni dei nodi, semplificando il processo di sviluppo delle applicazioni decentralizzate (dApp). Inoltre, gli sviluppatori possono sfruttare le API avanzate di Ankr con l’indicizzazione personalizzata, fondamentale per ridurre l’attrito per l’onboarding per la prima volta e facilitare l’interrogazione facile per i dati on-chain come i metadati NFT.

Rete Flare: miglioramento dell’utilità Blockchain

In quanto piattaforma di smart contract di livello 1 compatibile con EVM, Flare è stata creata per estendere l’utilità della tecnologia blockchain. Il suo approccio ottimizzato all’acquisizione decentralizzata dei dati off-chain si distingue, incorporando gli oracoli all’interno della sua struttura di rete. Questa disposizione fornisce agli sviluppatori uno stack semplice e coeso per l’interoperabilità decentralizzata.

Fonte Flare

Grazie alla sua compatibilità con EVM, Flare può eseguire qualsiasi applicazione decentralizzata codificata in Solidity. Questa compatibilità consente alle applicazioni di accedere e sfruttare dati acquisiti su prezzi e serie temporali, dati su eventi e stati blockchain e persino dati API Web2 a un livello scalabile. Sorprendentemente, le dApp che funzionano sulla rete possono servire più ecosistemi attraverso un’unica implementazione, utilizzando bridge e data relay minimizzati. Questa soluzione interoperabile cross-chain posiziona Flare come pioniere, annunciando nuovi casi d’uso e modelli di monetizzazione.

Il CEO e co-fondatore di Flare, Hugo Philion, ha espresso il suo punto di vista sulla partnership con Ankr: “L’alleanza di Flare con Ankr offre agli sviluppatori l’accesso a strumenti RPC di prim’ordine forniti dal principale fornitore di nodi nel settore blockchain, insieme al portale API e l’infrastruttura Google Cloud. Questa collaborazione sottolinea la dedizione di Flare nel fornire agli sviluppatori uno stack versatile, robusto e affidabile per la costruzione e la supervisione delle loro dApp e servizi, garantendo standard di disponibilità e sicurezza di livello aziendale.

Ankr: fornitore di infrastrutture leader nel Web3

Ankr si è ritagliata un ruolo di primo piano come fornitore di infrastrutture cloud nello spazio Web3 in rapida crescita. Offre servizi RPC a più di 35 blockchain, inclusi endpoint HTTPS e WebSocket RPC offerti tramite server cloud bare metal. Ankr vanta una suite completa di strumenti per sviluppatori progettati per semplificare il processo di creazione di dApp multichain innovative, sofisticate e altamente scalabili.

Josh Neuroth, Vice President of Product di Ankr, ha condiviso il suo entusiasmo per la collaborazione: “Ankr è entusiasta di collaborare con Flare per creare un ecosistema blockchain più sicuro e più collegato che fornisca un’esperienza ricca di dati e interoperabile per gli sviluppatori. L’enfasi di Flare sulla priorità degli sviluppatori attraverso una solida infrastruttura illustra il suo impegno a diventare un nesso per la creazione di applicazioni Web3 altamente sicure e interconnesse.

L’ampia infrastruttura di Ankr, che comprende oltre 600 nodi distribuiti in 12 paesi in cinque continenti, garantisce che i suoi servizi RPC forniscano il percorso più breve possibile per le richieste dApp. Grazie al suo bilanciamento del carico, tutte le richieste ai nodi di Ankr vengono automaticamente indirizzate al data center più vicino. Questo sistema garantisce inoltre un rapido reinstradamento durante interruzioni o guasti, mantenendo un tempo di attività stellare del 99,99%. I nodi di Ankr mantengono un impressionante tempo di risposta medio leader del settore di soli 110 ms, offrendo servizi ad alta velocità e bassa latenza alla comunità di sviluppo Web3.

Conclusione

Questa alleanza garantisce agli sviluppatori che lavorano su Flare un accesso superiore a servizi RPC ad alte prestazioni e strumenti di sviluppo dApp semplificati. Inoltre, possono utilizzare le API avanzate di Ankr per l’onboarding e l’interrogazione dei dati. Con l’attenzione di Flare sull’utilità blockchain potenziata e la leadership di Ankr nell’infrastruttura Web3, questa collaborazione rappresenta un passo avanti nell’ottimizzazione dello sviluppo di dApp e dell’interoperabilità blockchain per l’ecosistema Web3.

Ultime News
Upland lancia la serie di airdrop "Condividi e costruisci" all'NFTNYC
Upland lancia la serie di airdrop "Condividi e costruisci" all'NFTNYC
La sinergia tra moda e tecnologia: l'ingresso di ALTAVA nell'universo TOZ
La sinergia tra moda e tecnologia: l'ingresso di ALTAVA nell'universo TOZ
Come trovare NFT sottovalutati con potenziale di crescita
Come trovare NFT sottovalutati con potenziale di crescita
Giochi Blockchain Play-to-Earn: la tua guida per guadagnare giocando
Giochi Blockchain Play-to-Earn: la tua guida per guadagnare giocando
Comprensione dell'ERC-998: NFT componibili sulla blockchain di Ethereum
Comprensione dell'ERC-998: NFT componibili sulla blockchain di Ethereum