BYTE CITY Presenta un tributo unico nel Metaverso all’eredità di Bruce Lee

BYTE CITY Presenta un tributo unico nel Metaverso all'eredità di Bruce Lee


BYTE CITY, una piattaforma di social gaming di nuova generazione incentrata sui collezionabili digitali, sta preparando un coinvolgente tributo alla leggenda delle arti marziali Bruce Lee. Sostenuto da Cordell Broadus, BYTE CITY è un social network incentrato sul nutrimento delle comunità e sulla promozione di una vibrante cultura digitale. Il loro approccio combina l’interazione sociale e il gioco in un ambiente unico, offrendo uno spazio innovativo in cui i marchi possono coltivare una base di fan dedicata e favorire il coinvolgimento della comunità.

Bruce Lee in BYTE CITY

L’influenza duratura di Bruce Lee è evidente in tutta l’industria globale dei videogiochi. Tuttavia, la sua collaborazione con BYTE CITY segna un momento storico: la sua prima apparizione in assoluto in un metaverso. Questa immersione nell’universo digitale arriva in un momento toccante, in linea con il 50° anniversario della morte di Bruce Lee, il 20 luglio 2023.

Per onorare questa icona delle arti marziali, BYTE CITY sta curando un evento esclusivo, immergendo la comunità globale di Bruce Lee in un’esperienza digitale interattiva. Tutti gli auguri e gli omaggi alla leggenda saranno eternamente coniati sulla blockchain.

Fonte BYTE CITTÀ

Cordell Broadus, figlio del leggendario musicista Snoop Dogg e in qualità di Chief Culture Officer presso BYTE CITY, ha dichiarato: “Bruce Lee è un’icona globale che continua a ispirare generazioni con la sua filosofia e la sua arte. Colmare il divario tra i marchi e le comunità che ispirano è al centro di BYTE CITY. Questa collaborazione non solo celebra la sua eredità, ma crea anche un’esperienza social coinvolgente per i suoi fan. Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Bruce Lee in BYTE CITY.”

Celebrando l’eredità di Bruce Lee

Nella dinamica sfera digitale, BYTE CITY emerge come una piattaforma unica che incoraggia fiorenti interazioni comunitarie. Il co-fondatore e CEO, Roy Liu, dipinge un quadro vivido della sua accessibilità e del suo impegno: “In un panorama digitale in continua evoluzione, la richiesta di un hub in cui le comunità possano interagire e prosperare non è mai stata così forte. È qui che entra in gioco BYTE CITY: è accessibile, coinvolgente e soddisfa le esigenze specifiche delle diverse comunità digitali. La nostra missione è fornire uno spazio in cui l’interazione non sia solo possibile ma anche piacevole, con molteplici vie di comunicazione a portata di mano dei nostri utenti”.

Shannon Lee, la figlia di Bruce Lee, ha fatto eco a questo entusiasmo, affermando: “BYTE CITY offre una piattaforma unica per celebrare l’eredità di mio padre. Questo evento fornirà alla comunità di Bruce Lee un’esperienza coinvolgente, consentendo loro di connettersi tra loro e rendere omaggio a mio padre in un modo speciale. È un bel modo per onorare la sua memoria e mantenere vivo il suo spirito”.

Tutti sono invitati a partecipare a questa esperienza digitale unica per commemorare il 50° anniversario della morte di Bruce Lee. Creando una convergenza di social gaming, oggetti da collezione digitali e interazione con la comunità, BYTE CITY evidenzia il potenziale di tali piattaforme per coinvolgere le comunità. L’iniziativa sottolinea il ruolo della tecnologia innovativa nel riunire le comunità e segna l’inizio delle future collaborazioni di BYTE CITY.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?