Artifact Labs si assicura 3,25 milioni di dollari per la conservazione storica basata su Blockchain

Artifact Labs si assicura 3,25 milioni di dollari per la conservazione storica basata su Blockchain


Artifact Labs, una società Web3 dedicata alla conservazione dei documenti storici sulla blockchain, ha chiuso con successo un round di finanziamento da 3,25 milioni di dollari. L’emittente NFT ha iniziato a operare in modo indipendente dopo essere uscito dalla sua società madre lo scorso anno.

Blue Pool Capital, gestore di hedge fund con sede a Hong Kong, ha guidato il round di finanziamento, con una partecipazione significativa della rinomata società di investimento Web3 Animoca Ventures. Blue Pool Capital investe principalmente la ricchezza dei fondatori di Alibaba Jack Ma e Joe Tsai.

Investire in Crescita e Sviluppo

La società prevede di utilizzare i fondi appena acquisiti per espandere le operazioni e aumentare il proprio team di sviluppatori. Artifact Labs ha riconosciuto per la prima volta il potenziale a lungo termine della tokenizzazione di manufatti storici dopo che una serie NFT che commemorava il passaggio di Hong Kong dal Regno Unito alla Cina ha generato vendite per $ 260.000. Questa iniziativa ha reso questi manufatti immutabili e accessibili al pubblico.

Fonte Artifact Labs

Origine e notevoli collaborazioni

Artifact Labs ha avuto origine dal South China Morning Post (SCMP), il principale quotidiano inglese di Hong Kong, acquisito da Alibaba per 262 milioni di dollari nel 2015. Il progetto iniziale dell’azienda prevedeva la creazione di versioni token non fungibili delle prime pagine di SCMP dal 1997, l’anno di Hong Kong Il passaggio di consegne di Kong.

Il livello di rarità di ogni oggetto è stato determinato dal significato degli eventi di quel giorno. Da allora, Artifact Labs ha collaborato a importanti progetti NFT con importanti organizzazioni culturali come RMS Titanic Inc e la Hong Kong Philharmonic Orchestra.

RMS Titanic Inc., l’organizzazione responsabile della presentazione dei manufatti della nave affondata, ha unito le forze con Artifact Labs a febbraio. La partnership mira a creare NFT delle reliquie della nave sulla blockchain.

In collaborazione con RMS Titanic Inc., Artifact Labs avvierà il Titanic DAO (Decentralized Autonomous Organization) come parte della loro joint venture. Ciò consentirà ai collezionisti e ai membri di NFT di contribuire ai prossimi progetti.

Missione per preservare e collegare la storia

In qualità di società Web3 e NFT indipendente, Artifact Labs si concentra sulla creazione di strategie, prodotti e piattaforme blockchain per servire le organizzazioni con proprietà intellettuale storica.

Impegnato nella missione di “Preservare e collegare la storia” attraverso la blockchain, Artifact Labs consente ai custodi storici di migliorare il significato dei loro preziosi beni trasformandoli in “ARTIFATTI” utilizzando la tokenizzazione.

Ultime News
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Padroneggiare l'integrazione di Salesforce CRM: 11 strategie essenziali per il successo!
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Come utilizzare gli NFT nell'istruzione per monitorare e premiare i risultati accademici
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
Il Metaverse Browser di Somnia: una porta verso la società virtuale
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
NFT nella verifica delle credenziali accademiche: migliorare la sicurezza e l'accessibilità
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?
Stage virtuali nel Metaverso: sono il futuro per gli studenti universitari?